Privacy Policy

Borsa Italiana. In attesa della BCE, la FED alza i tassi: Milano negativa.

Spread the love

A metà giornata Piazza Affari è la peggiore in Europa. A pesare è stata la riunione della FED che ha mandato in rosso le borse asiatiche durante la notte italiana. La Banca Centrale Americana ha fatto registrare un nuovo aumento del costo del denaro ed ha fatto intendere che i tassi, in teoria, dovrebbero aumentare altre due volte. Questo vorrebbe dire un totale di 4 rialzi nel 2018, più di quanto si aspettassero gli analisti. Ora l’attesa è tutta per la BCE fra poche ore: Draghi dovrà decidere se porre fine al QE o aspettare le prossime riunioni per prendere una decisione. Nel frattempo lo Spread è in lieve rialzo e la borsa italiana è quella che soffre di più con un ribasso di mezzo punto percentuale. Particolarmente male i bancari che cedono oltre un punto percentuale. Bene solo pochissimi titoli fra cui Poste Italiane.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *