Privacy Policy

Borsa Italiana: in ribasso a metà seduta, Spread invariato.

Spread the love

Seduta per ora poco brillante per la Borsa Italiana. A metà seduta Milano sta cedendo lo 0,3%. In questa sessione, tuttavia, alcuni titoli stanno staccando la cedola del dividendo fra cui Poste Italiane e Snam e questo secondo i calcoli incide comunque dello 0,22% sul listino principale tale per cui il Ftse Mib sarebbe effettivamente sulla parità. I titoli migliori a metà sessione sono Azimut e Telecom Italia. Il primo guadagna l’1,67% mentre il secondo sale di poco più di un punto percentuale. Molto bene anche i titoli bancari con Intesa San Paolo che sta facendo registrare un rialzo di quasi un punto percentuale.  Bene anche Ubi Banca che sta salendo dello 0,6%. Fra i peggiori troviamo quindi Snam e Poste Italiane che perdono rispettivamente il 4,2% ed il 3,7%. Come già detto in precedenza, le perdite sono dovute allo stacco di cedole importanti e corpose. Molto male Luxottica che sta perdendo l’1,5%. Enel, invece, viaggia sulla parità. Calma piatta per lo Spread fra Btp e Bund che si è attestato negli ultimi minuti in lieve ribasso a 219 punti base. In lieve calo anche il rendimento del Btp italiano decennale che si è portato al 2,59%.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *